Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Valle Caudina: Imu agricola, impegno a rivedere i criteri ed esenzione

Pubblicato il 14 Maggio 2015 - 11:13

Valle Caudina: Imu agricola, impegno a rivedere i criteri ed esenzione

Coldiretti Campania accoglie con favore le ultime novità che arrivano da Roma sull’Imu agricola. La Camera dei Deputati ha dato il via libera alle mozioni che chiedono al Governo di modificare e rivedere i criteri per l’esenzione dell’Imu dovuta per i terreni agricoli montani, collinari e svantaggiate. Una misura fiscale che investe in pieno vaste aree della Campania, compresa la Valle Caudina.
Ora occorre fare passi ulteriori e decisivi verso la concretizzazione degli impegni. Tra le mozioni presentate una in particolare mette a fuoco il senso delle battaglie di Coldiretti, distinguendo chi lavora in agricoltura con priorità ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali iscritti alla previdenza agricola. In questo senso è auspicabile contemplare tra le misure l’esenzione per coloro i quali concedono in affitto i terreni a soggetti professionali nell’ambito familiare. Un’attenzione in più verso un settore strategico per l’economia nazionale e campana.

Continua la lettura