Attualità

Valle Caudina, La Comunità militante caudina ricorda Francesco Cecchin

di  Redazione  -  17 Giugno 2015

A 37 anni dalla tragica scomparsa di Francesco Cecchin, la Comunità Militante Caudina 321 ha onorato la memoria del giovanissimo militante di Nusco assassinato a Roma nei sanguinosi anni di piombo. Le ragazze ed i ragazzi della Cmc321 sono scesi nelle piazze di Cervinara, Rotondi, San Martino Valle Caudina, Airola, Paolisi e Montesarchio affiggendo decine di manifesti con il volto del martire irpino. Inoltre, a Cervinara in Piazza Trescine e nella frazione di Ioffredo, hanno aperto uno striscione dipinto di rosso e di nero lanciando un messaggio chiaro: Francesco è libertà!.
La commemorazione sacra del militante del Fronte della Gioventù si è tenuta, come ogni anno, al cimitero di Nusco, dove è sepolta la salma nella cappella della famiglia. Hanno partecipato tutte le sigle dell’area, senza simboli d’appartenenza, ovviamente unite e compatte nel ricordo di Francesco Cecchin.