Valle Caudina: l’attentato a Pacca legato ai buoni spesa? Solidarietà dalle forze politiche e dai sindaci

Valle Caudina: l’attentato a Pacca legato ai buoni spesa? Solidarietà dalle forze politiche e dai sindaci

16 Aprile 2020

di Redazione

“ Un gesto vile che condanniamo a prescindere di quali possano essere le motivazione ed esprimiamo la massima solidarietà al sindaco Enzo Pacca”. I consiglieri comunali del gruppo consiliare Cittadinanza Attiva per Pannarano, appena venuti a conoscenza dell’attentato subito dal primo cittadino si sono subito schierati dalla parte della fascia tricolore.

L’avvocato Fabio D’Alessio, predecessore di Pacca, ha immediatamente telefonato al sindaco per esprimere la massima solidarietà. “E’ l’operato di un imbecille, ci ha detto l’avvocato D’Alessio, che non si rende conto delle ripercussioni private e familiare che avrà sulla vita di Enzo. Io ed il sindaco siamo avversari politici, ma siamo forti alleati per il rispetto delle istituzioni e della legalità”.

Messaggi di solidarietà al sindaco Pacca stanno arrivando da tutti i colleghi primi cittadini della Valle Caudina e non solo. L’atto è vile ed ha turbato tutti coloro che, in questo momento, sono in prima linea per affrontare l’emergenza Covid- 19.

Le gomme squarciate alla fiat panda del sindaco potrebbero essere legate ai buoni spesa che sono stati distribuiti agli aventi diritto la qualche giorno prima di Pasqua. Forse qualcuno voleva di più ed ha pensato bene di vendicarsi con il sindaco che ha applicato la legge e le regole per la distribuzione alle persone che ne avevano bisogno.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST buoni d'alessio Oggi pacca pannarano sindaco