Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Valle Caudina: nell’ottobre del 2023 tornerà a funzionare la linea ferroviaria

Pubblicato il 5 Dicembre 2022 - 11:53

Valle Caudina: nell’ottobre del 2023 tornerà a funzionare la linea ferroviaria

Valle Caudina: nell’ottobre del 2023 tornerà a funzionare la linea ferroviaria. I treni ritorneranno nell’ottobre del 2023. La data sicura non è ancora certa, ma ad ottobre la linea ferroviaria della Valle Caudina riprenderà a funzionare.

De Gregorio e Cascone

Lo hanno assicurato Umberto De Gregorio, presidente dell’Eav, ente autonomo Volturno e Luca Cascone, presidente della commissione regionale trasporti arrivati sino alla stazione ferroviaria di Cervinara per incontrare i sindaci dell’Unione dei comuni della Valle Caudina ed i pendolari. Nelle sue vesti di sindaco Bucciano era presente anche il senatore Domenico Matera di Fratelli d’Italia.

A quanto pare, quindi, l’odissea dei pendolari e viaggiatori della Valle Caudina sta volgendo, finalmente, a termine. Ci dobbiamo augurare che non ci siano altri rinvii anche se dovranno passare ancora undici mesi per poter contare di nuovo sul trasporto ferroviario funzionante.

I lavori continueranno

I lavori non termineranno nell’ottobre del 2023. Grazie ai finanziamenti del Piano nazionale resistenza e rilancio, infatti, Eav potrà ammodernare l’intera linea ferroviaria. Ma in questo caso si potrà lavorare in costanza del servizio, ossia, i treni potranno continuare a transitare senza problemi.

I sindaci ed i pendolari hanno accolto con grande soddisfazione queste notizie. De Gregorio e Cascone non potranno di certo rimangiarsi la parola, anche se in passato questo è stato fatto. Il ritorno del treno può consentire di sperare anche in un futuro di sviluppo concreto.

Continua la lettura