Word of Sport

Valle Caudina: neonato si frattura una gamba, denunciato l’ospedale Fatebenefratelli

sei in  Attualità

3 anni fa - 10 Settembre 2018

In una comunicazione inviata a Prefettura e  Questura di Benevento e ai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, il responsabile e coordinatore del Centro Accoglienza migranti e richiedenti asilo di Pannarano ha denunciato  un fatto alquanto grave accorso ad un neonato e sul quale chiede, assieme ai genitori, di far luce.
Quattro giorni fa, nasceva presso l’ospedale Fatebenefratelli di Benevento un bambino di genitori nigeriani. Ieri, nel primo pomeriggio, il minore veniva trasportato d’urgenza all’ospedale Santobono di Napoli per una frattura alla gamba destra.
Il bambino è nato alla 35^ sett. con taglio cesareo, in buone condizioni di salute, senza aver riportato traumatismi o menomazioni. Anzi, i genitori riferiscono che il proprio figlio è stato riconsegnato al personale infermieristico alle ore 7 circa in buone condizioni. Quando il minore, successivamente veniva riportato nella stanza della madre verso le ore 10:00 per la poppata, la stessa ha riferito che il bambino piangeva e si accorgeva che la gamba destra del figlio era gonfia.
Su cosa sia successo al neonato nelle ore dopo l’affidamento al personale infermieristico dovranno far luce le forze dell’ordine.
La coppia, intanto, ha nominato come proprio legale l’avvocato Abete Gennaro di Montesarchio.

Valle Caudina: neonato si frattura una gamba, denunciato l’ospedale Fatebenefratelli