Quantcast

Valle Caudina, Patto Territoriale: autorizzate infrastrutture per tre milioni di euro

di redazione
6 anni fa
21 Maggio 2015

Autorizzate con decreto Mise, per un importo pari a 3 milioni di euro, due opere infrastrutturali da realizzare nei Comuni di Montesarchio e di Benevento a valere su risorse destinate alla rimodulazione del Patto Territoriale della Provincia di Benevento.
Il provvedimento è stato ufficializzato nel corso del Consiglio di Amministrazione del Patto, riunitosi questo pomeriggio in Confindustria Benevento. Soddisfatti i sindaci Fausto Pepe e Franco Damiano per i due interventi finanziati che riguardano:
-ampliamento della strada comunale Spezzamadonna (strada di accesso all’area pip di contrada olivola) a Benevento per un importo pari a 1,5 milioni di euro;
-completamento e rifunzionalizzazione delle infrastrutture dell’Area Pip di Montesarchio per un importo pari a 1.5 milioni di euro.
Per Biagio Mataluni, Presidente del Patto Territoriale della Provincia di Benevento, nonché Presidente della locale Confindustria, la notizia di oggi è la dimostrazione che quando si lavora in maniera sinergica si ottengono importanti risultati. I fondi saranno utilizzati per realizzare infrastrutture a servizio delle imprese, rendendo più fruibili e più attrattive le aree industriali di riferimento.

Foto cda patto ok