Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Valle Caudina: il Pd rinvia il congresso a dopo le elezioni

Pubblicato il 8 Gennaio 2018 - 15:51

Valle Caudina: il Pd rinvia il congresso a dopo le elezioni

Il congresso del Partito Democratico in provincia di Avellino può aspettare. È quanto ha deciso il Partito a livello nazionale dopo la relazione del commissario straordinario, Ermini.
Infatti, così recita la nota inviatagli dal responsabile nazionale dell’Organizzazione, Andrea Rossi:
“A seguito delle tue valutazioni sulla situazione locale interna al partito e della lettera pervenuta dalla segreteria regionale, non sussistono le condizioni politiche locali auspicate e indispensabili per la celebrazione del congresso. Inoltre in sede locale la conflittualità interna risulta ad oggi non superata nonostante il tuo sforzo
Per tali motivi il congresso provinciale straordinario di Avellino dovrà essere celebrato dopo le elezioni politiche del 4 marzo 2018, proprio per non ostacolare l’importante fase di campagna elettorale che si aprirà nelle prossime settimane.
Naturalmente, fino ad allora, continuerai a svolgere le funzioni di commissario politico …”.
Con buona pace degli iscritti che si vedono così tolto il diritto ad esprimersi proprio in vista dell’importante appuntamento elettorale

Continua la lettura