Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Valle Caudina: schianto killer, Vittorio Reale 49enne di Montesarchio muore sul colpo

Pubblicato il 28 Agosto 2022 - 20:45

Valle Caudina: schianto killer, Vittorio Reale 49enne di Montesarchio muore sul colpo

Valle Caudina: schianto killer, Vittorio Reale 49enne di Montesarchio muore sul colpo. E’ morto sul colpo il 49enne di Montesarchio che si trovava alla guida di una fiat punto. Terribile incidente stradale, poco fa, in via Cancellonica ad Apollosa.

Fuori dalla carreggiata

Per cause in corso di accertamento, una Fiat Punto ha sbattuto contro il guardrail nei pressi del passaggio a livello. L’auto  è uscita dalla carreggiata ed ha percorso diversi metri in una cunetta. All’interno dell’auto c’era anche la figlia.

Sul posto è intervenuto il team della postazione del 118 di Airola, composta dal dottore Struffolino, l’infermiere Carfora e l’autista Esposito. I sanitari, insieme al personale del vigili del fuoco hanno estratto le due persone dalla Punto. Purtroppo, come già scritto, per l’autista non c’è stato nulla da fare.

A perdere la vita è stato Vittorio Reale di Montesarchio ma residente ad Apollosa. La figlia che viaggiava a suo fianco è rimasta ferita ed è stata trasportata dalla rianimativa presso il pronto soccorso dell’azienda ospedaliera San Pio di Benevento.

Ancora una volta non si può non mettere in evidenza il ruolo fondamentale che svolge il servizio del 118 della postazione di Airola. Ancora una volta, infatti, l’equipaggio viene chiamato ad operare fuori da quello che dovrebbe essere il suo territorio di competenza.

Apollosa dista da Benevento solo pochi minuti. Mentre molto più tortuoso è raggiungere questo paese dalla Valle Caudina e da Airola.

Sguarnire il territorio

Senza contare che inviare l’ambulanza in un intervento del genere, vuol dire sguarnire il territorio. Bisogna tenere presente che spesso l’ambulanza della postazione del 118 di Cervinara. a volte, è senza medico a bordo, come denunciamo da circa due mesi.

Ma l’equipaggio di Airola, il dottore Struffolino, l’infermiere Carfora e l’autista Esposito anche in questo caso si è fatto trovare pronto. Ma la violenza dell’impatto ha impedito di poter fare qualcosa per Vittorio Reale che è morto sul colpo a soli 49 anni.

Continua la lettura