Attualità

Valle Caudina: una terra che perde abitanti, aziende e idee

di  Il Caudino  -  19 Febbraio 2019

Valle Caudina. L’idea di Domenico Biancardi del traforo del Partenio, su questo giornale, è stata commentata in modo magistrale da Gianni Raviele.
Quello del presidente della provincia sembra un progetto non risolutivo, per nulla, del cappio che si stringe al nostro collo: l’isolamento che ci marginalizza.
Eppure, quella di Biancardi è una idea.
Merce sempre più rara dalle nostre parti dove sembra che la classe dirigente si occupa solo del piccolo cabotaggio.
E anche vero che le emergenze sono tante, troppe, da non consentire di guardare oltre l’orizzonte. Ci si ripiega su noi stessi per tirare avanti.
Così, la nostra è una Valle che muore.
Si spopola di donne, uomini, aziende e soprattutto di idee.
Sì dice che nei momenti di grande crisi si trovano straordinarie opportunità.
Ma senza idee, senza il coraggio di portarle avanti, di combattere, si muore e basta.