Logo

Valle Caudina, terreni montani: dal Tar stop all’Imu

27 Dicembre 2014

Valle Caudina, terreni montani: dal Tar stop all’Imu

Buone notizie (al momento) per i proprietari di terreni montani. Il Tar del Lazio ha accolto in via preliminare il ricorso presentato dall’Anci contro il decreto interministeriale del 28 novembre 2014 che prevede il pagamento dell’Imu anche per i terreni agricoli sotto i 600 metri di altitudine. In questo modo il provvedimento è stato sospeso fino al 21 Gennaio 2015 quando si riunirà la Camera di Consiglio per la sua decisione definitiva, fermo restando che in caso di appello al Consiglio di Stato sarà questo a mettere la parola fine all’intera vicenda. Almeno per ora, dunque, i cittadini che hanno terreni agricoli che si trovano sotto i 600 metri di altidudine, non dovranno pagare alcuna Imu agricola.