Vanno all’acqua Park: decine di bimbi in ospedale

Vanno all’acqua Park: decine di bimbi in ospedale

23 Giugno 2019

di Il Caudino

Decine di bambini portati nei pronto soccorso con bolle e chiazze rosse in diverse parti del corpo: è successo oggi al Pareo Park di Licola, l’ex Magic World, inaugurato nuovamente lo scorso anno alla presenza del governatore ed oggi alla prima dell’estate. Foto e video che arrivano via Facebook per una domenica di tensione per le famiglie. coque iphone 2019 pas cher Oggi, infatti, era la giornata di inaugurazione del parco e c’erano centinaia di bambini e ragazzini nelle piscine. soldes coque iphone

«Una domenica di passione per i bagnanti che hanno scelto di ripararsi dalla calura di questi giorni recandosi al Pareo park – commenta il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli – Momenti di grande preoccupazione accompagnati da qualche tensione per la mancanza di informazioni e di spiegazioni da parte del personale che, stando a quanto denunciato sui social da alcuni presenti, non si è fatto trovare sul posto. coque iphone 2019 Chiediamo che si faccia subito chiarezza sull’episodio risalendo alle cause che hanno comportato questi problemi ai bagnanti più piccoli, per evitare conseguenze peggiori». Decine di bambini ricoverati nei pronto soccorso con bolle e chiazze rosse in diverse parti del corpo: foto e video arrivano via Facebook per una domenica di terrore per le famiglie. Oggi, infatti, era la giornata di inaugurazione del parco e c’erano centinaia di bambini e ragazzini nelle piscine. coque iphone 8

Intanto ASL 2 Napoli ha chiuso l’impianto in via precauzionale per fare analisi. Intanto ASL 2 Napoli ha chiuso l’impianto in via precauzionale per fare analisi.   LA REPLICA DELLA DIREZIONE DEL PAREO PARK Vincenzo Schiavo, amministratore unico della Partenope Investment srl Pareo Park, ha smentito perentoriamente le gravi accuse mosse dai genitori nei confronti del parco acquatico. E parla di sabotaggio. coque iphone xs max “Crediamo siano dei sabotaggi. coque iphone 6 Stamattina c’erano dei bambini, almeno una ventina, che presentavano un eritema ai loro piedini. soldes coque iphone Abbiamo suggerito ai genitori di andare nella nostra infermeria per curare l’arrossamento.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Acqua park