Quantcast

Venticano, ritorna Corto e a Capo

di redazione
5 anni fa
4 Settembre 2015

Venticano in fermento per “Corto e a capo” la rassegna di cortometraggi, che si terrà Sabato 5 Settembre. Nata dalla collaborazione tra il Forum delle donne di Venticano, il Comune di Venticano e La Fondazione Rachelina Ambrosini. La manifestazione si prefigge l’obiettivo di realizzare una serata di cultura, nello splendido scenario della Villa Ambrosini, un tempo appartenuta alla nobile famiglia Ambrosini, oggi proprietà della Fondazione Rachelina Ambrosini, tra le pochissime Fondazioni che si fregiano del riconoscimento della FAO. Corto e a Capo avrà inizio alle ore 19 con un aperitivo di benvenuto durante il quale sarà possibile ascoltare Jazz e visionare dei cortometraggi fuori concorso. Alle 20:30 ci sarà la proiezione del primo blocco di cortometraggi in gara che saranno giudicati da una giuria popolare. Alle 21:40 ci sarà la proiezione del secondo blocco di corti in gara e questi saranno giudicati da una giuria di esperti. La manifestazione prende spunto da una precedente iniziativa che si era affermata sul territorio, come testimonia la ricca rassegna giornalistica del tempo, ma con un volto tutto nuovo a partire dalla location e con la musica che farà da sfondo al cinema e dove gli autori saranno gli assoluti protagonisti. Il festival del cortometraggio sarà centrale nell’ organizzazione della serata che terminerà con la premiazione dei tre corti classificatisi come migliori. Il pubblico voterà ed assegnerà il premio del pubblico, mentre al corto sociale andrà il premio della Fondazione Rachelina Ambrosini. Dopo le premiazioni la serata continuerà a ritmo di Jazz con il gruppo Latin Jazz Quartet e si potranno degustare prodotti tipici locali. L’intento è quello di creare un evento culturale fuori dai soliti canoni pronto a dare spazio al cinema, che è tra le massime forme di comunicazione e di espressione nonché di arte, seppure nella breve durata di un cortometraggio. Per maggiori informazioni si può visitare il sito: https://cortoeacapo.wordpress.com e la pagina Facebook: corto e a capo.