Quantcast

2 nuovi positivi e un guarito a Cervinara

di redazione
2 mesi fa
3 Dicembre 2020

2 nuovi positivi e un guarito a Cervinara. Si registrano due nuovi positivi ed un guarito a Cervinara. Lo comunica il sindaco Caterina Lengua. Al momento, nel centro caudino ci sono 37 positivi, 138 guariti e 4 persone decedute.  Intanto, i Sindaci di Cervinara, San Martino V. C., Rotondi, Roccabascerana e Pietrastornina, sentito Direttore il dell’Asl ed i Dirigenti scolastici, comunicano che è prorogato lo screening per la scuola fino al 7 dicembre 2020.

Per gli operatori della scuola (docenti,personale ATA, ecc.), alunni e genitori, dalla seconda classe della Scuola primaria fino alla prima classe della Scuola secondaria di primo grado, sarà possibile effettuare il tampone antigenico recandosi senza prenotazione presso la postazione drive-in di via San Cosma in Cervinara,attivata dall’Asl , secondo il seguente calendario.

Giovedì 3 dicembre dalle 15.00 alle 19.00 gli alunni e personale dell’istituto di Cervinara. Sabato 5 dicembre, dalle ore 15.00 alle 19.00, alunni e personale dell’Istituto di Rotondi e Roccabascerana Domenica 6 dicembre, dalle 15.00 alle 19.00 alunni e personale dell’Istituto di San Martino V.C. e Pietrastornina.

Al di là dell’apertura o meno delle scuole, bisogna approfittare di questo screening di massa per una sorta di funzione sociale. Intanto,salgono a sei le vittime per il covid- 19 ad Airola. Il centro caudino continua a pagare un prezzo altissimo per questo maledetto virus. Si tratta di un 84enne che è spirato presso l’azienda ospedaliera San Pio di Benevento. Con questo ennesimo morto salgono a 20 le vittime del covid- 19 in tutta la Valle Caudina.

Questa mattina, la salma dell’84enne è già arrivata al cimitero. E, come sempre ad accoglierla e a rendere l’ultimo saluto anche a nome di tutta la cittadinanza, c’era anche il sindaco Michele Napoletano. Oltre a questo ennesimo decesso, si segnalano anche due nuovi positivi ad Airola.

2 nuovi positivi e un guarito a Cervinara

La curva, però, sta diminuendo. Airola ha toccato ad avere anche 120 positivi, oggi, invece, sono 50 . Due di questi sono ricoverati in ospedale, ma il primo cittadino ci comunica che corrono pericolo di vita. Insomma, nonostante questo ennesimo decesso, il peggio sembra che stia passando.

Temi di questo post