Quantcast

20 i positivi di oggi in provincia di Avellino

3 giorni fa
17 Ottobre 2020
di redazione

20 i positivi di oggi in provincia di Avellino. Venti le persone positive oggi in provincia di Avellino. Lo rende noto l’azienda sanitaria locale nel corso del report quotidisno.

Comuni

I positivi vengono individuati  quattro ad Avella., cinque a Bonito, due nei comuni di Montella e Mugnano del Cardinale. Poi uno a testa nei comuni di Avellino, Baiano, Flumeri, Fontanarosa,San Potito Ultra e Taurasdi.

20 i positivi di oggi in provincia di Avellino

Infine viene confermato il positivo di Roccabascerana di cui Il Caudino vi ha già informato questa mattina.

Quinto positivo a Roccabascerana,l’amarezza del sindaco per il caso scuola. Salgono a cinque i positivi a Roccabascerana. Lo comunica il sindaco Roberto Del Grosso con un post pubblicato su facebook.

Positivo

Purtroppo, mi è stato appena comunicato dalla ASL, un nuovo caso positivo a Roccabascerana

Scuola

A sgombrare ogni possibile illazione con Il ” caso scuola ” chiarisco che nessun contatto diretto o indiretto con persone che frequentano la stessa vi è stato.

Di intesa con il suo medico curante, abbiamo provveduto ad avvertire tutti i contatti che lo stesso aveva avuto, (tutti suoi familiari), che sono già in autoisolamente.

Contatti

Oggi  i funzionari ASL provvederanno alla ricostruzione di tutti i contatti. Voglio tranquillizzare tutti, dalle notizie in mio possesso non dovrebbero esserci possibili focolai.

Continuiamo a tenere alta l’attenzione al protocollo, ricordo di evitare momenti conviviali , pranzi o cene. In questo periodo tra non familiari conviventi, indicazione già prevista da una ordinanza regionale che vieta cene o pranzi privati a più di sei persone.

Amarezza

Lasciatemi esprimere la mia amarezza per le accuse mossemi da qualche cittadina che non avendo nessuna conoscenza e ignorando tutte le disposizioni previste, che io ho puntualmente applicato, in accordo con le altre istituzione Scuola, Asl ma sopratutto Prefettura, mi ha accusato, solo perché non ho disposto la chiusura della scuola, di essere omertoso e di provocare con il mio comportamento una possibile strage di bambini.

Lezioni

Alla stessa e a tutti voi, sottolineo che, prima dell’avvio delle lezioni, nella mattinata di giovedì i e sopratutto in mia presenza, ho provveduto a far sanificare tutti i locali, dove la presunta docente positiva, era stata e sempre applicando il protocollo previsto ho provveduto a comunicare preventivamente, a chi aveva avuto contatto diretto, l’autoisolamente in attesa della presa in carico della ASL.

Quinto positivo a Roccabascerana,l’amarezza del sindaco per il caso scuola

Ribadisco ancora una volta a tutti che bisogna parlare con cognizione di causa. poiché si procurano ingiustificati e isterici allarmi in un momento cosi delicato…oltre ad offendere la mia persona e il mio costante operato. Non parlate a vanvera e sopratutto non fate illazioni.

temi di questo post