28enne costringe una escort a sniffare,la picchia e la sequestra

Redazione
28enne costringe una escort a sniffare,la picchia e la sequestra
28enne costringe una escort a sniffare,la picchia e la sequestra

Un 28 anni é arrestato per aver picchiato, sequestrato e aver stretto un cavo intorno al collo di una escort, 30 enne rumena, in un hotel a Desio in provincia di Monza.

A rintracciarlo e bloccarlo sono stati i carabinieri, grazie ad una segnalazione di un’amica della giovane che non riusciva a parlarle al telefono. Quando i carabinieri sono arrivati in albergo, hanno trovato la donna a terra, sotto shock e con segni visibili di violenza sul corpo.

------------

La escort ha raccontato di essere segregata lì da diverse ore, e di essere anche costretta ad assumere cocaina. Il 28 enne, portato in carcere a Monza, nel dicembre 2021 era condannato in primo grado (in concorso con la madre) a 12 anni e 8 mesi, per il tentato omicidio del secondo marito di lei, nel 2016 in Puglia.

Catturato nel Napoletano il killer della ‘ndrangheta evaso

I carabinieri di Milano, con il supporto dei colleghi di Napoli, hanno catturato il killer della ‘ndrangheta Massimiliano Sestito, evaso dai domiciliari a Pero, nel Milanese, il 30 gennaio.

L’uomo, che aveva già scontato una condanna per l’omicidio del Renato Lio nel 1991 e attendeva la pronuncia del ricorso in cassazione per l’omicidio del boss Vincenzo Femia, è rintracciato e catturato dai militari alla Stazione Circumvesuviana di Sant’Anastasia in provincia di Napoli.