Word of Sport

Anche domani scuole chiuse ad Airola

Una decisione per la salvaguardia della salute
sei in  valle caudina

4 mesi fa - 15 Ottobre 2021

Anche domani scuole chiuse ad Airola. Anche domani, sabato 16 ottobre, le attività didattiche di ogni ordine e grado restano sospese ad Airola. Lo ha comunicato a Il Caudino il sindaco, l’ingegnere Vincenzo Falzarano. Una precauzione che si rende necessaria prima di cercare di tornare alla normalità.

Disastro Airola, imprenditore concede l’uso di un capannone alla Logistica De Lucia

Si riparte, con fatica, mille attenzioni e  tanti sacrifici, ma si riparte. La solidarietà non è qualcosa di peloso, da scrivere sulla carta e poi non fare niente. La solidarietà deve essere qualcosa di tangibile che possa aiutare le persone in difficoltà

Solidarietà di impresa

Così, un imprenditore della Valle Caudina non ci ha pensato sopra più di tanto. Resosi conto delle grandi difficoltà, scaturite dall’incendio di Airola, ha deciso di mettere a disposizione un deposito di sua proprietà, che si trova lungo la strada statale Appia.

Pura solidarietà di impresa ed anche umana. Grazie all’imprenditore, la Logistica De Lucia  potrà rifare il magazzino e tenere fede agli impegni presi con le varie aziende.

Il vice sindaco di Airola, Michele Napoletano, ci comunica la bella notizia. E fa presente che parte degli operai lavoreranno sabato e domenica per ripristinare il magazzino.

Gesti del genere riaccendono la speranza. La stessa cosa vale per la ripresa delle attività nel luogo colpito dall’incendio. Gli operai e i  lavoratori della piattaforma Gs, già questa mattina, hanno ricominciato a pieno ritmo a lavorare. Stessa cosa dovrebbe avvenire lunedì 18 ottobre per la Tta Adler, azienda d’avanguardia del gruppo Scudieri.

I vigili del fuoco hanno domato il mostro di fiamme e fumo, la zona è stata messa in sicurezza ed ora bisogna solo rimboccarsi le maniche e riprendere a lavorare.

Per quanto riguarda le attività didattiche, il primo cittadino Vincenzo Falzarano attende di conoscere, nei minimi dettagli, i valori di rilevamento dell’aria dellìArpac e poi deciderà sul da farsi per il bene dei cittadini.

Superare l’emergenza

Restano ancora tante criticità sul tappeto, primo fra tutti il pericolo inquinamento per le derrate alimentari, ma Airola vuole rialzarsi dopo questo tremendo colpo. Lo deve fare senza lasciare nulla al caso. Ripartire in sicurezza per il bene di tutti.

Anche domani scuole chiuse ad Airola
TEMI DI QUESTO POST falzarano Oggi scuole sindaco