Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Ancora una vittima sul lavoro, muore operaio di 69 anni

Pubblicato il 24 Maggio 2023 - 8:59

Ancora una vittima sul lavoro, muore operaio di 69 anni

Ancora una vittima sul lavoro, muore operaio di 69operaio ann. Un operaio è morto sul lavoro in un agriturismo nella periferia romana della Marcigliana. I tragici fatti risalgono a ieri, martedì 23 maggio, e si sono verificati nel quadrante Nord Est della Capitale.

Vittima un uomo di sessantanove anni, l’ennesimo morto sul lavoro. Secondo quanto ricostruito finora ad ucciderlo sarebbe un incidente con il trattore guidato da un collega.

Erano circa le ore 16 e l’operaio stava svolgendo dei lavori all’interno di una capannone. Il mezzo agricolo, per cause non note e ancora in corso d’accertamento, lo ha travolto, uccidendolo.

I soccorsi

Arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112 con la richiesta urgente d’intervento, sul luogo dell’incidente è giunto il personale sanitario in ambulanza a sirene spiegate.

I paramedici hanno tentato di rianimarlo, purtroppo senza successo. Il decesso è sopraggiunto sul colpo a causa delle gravi ferite e traumi riportati nell’impatto con il trattore.

Presenti sul luogo dell’incidente sul lavoro, per i rilievi, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene-Serpentara e i colleghi della Scientifica. In corso di verifica il quadro dell’accaduto, per capire se l’operaio fosse messo nelle condizioni di lavorare in sicurezza.

Sul drammatico episodio è intervenuta l’assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale Sabrina Alfonsi: “Ancora un caduto sul lavoro oggi a Roma. Un operaio di 69 anni è rimasto vittima di un incidente, travolto dal trattore guidato da un collega, mentre stava lavorando ad un intervento di riqualificazione in un agriturismo alla Marcigliana.

Si legge in una nota. Sono in corso gli accertamenti per verificare la dinamica dell’incidente e accertare le eventuali responsabilità nei fatti che hanno condotto alla morte del lavoratore. Esprimo ai suoi familiari le più sentite condoglianze“. (Immagine di repertorio)

Continua la lettura