Cronaca

Antonietta muore di covid a 27 anni

Antonietta muore di covid a 27 anni

Antonietta muore di covid a 27 anni. E’  morta a 27 anni la ragazza di Montano Antilia, in provincia di Salerno che, contratto il Covid durante la gravidanza, aveva già perso sua figlia.

Nata prematura

Lo riporta Il Mattino: Sharon, la figlia di Antonietta Delli Santi, era stata fatta nascere prematuramente dopo 24 settimane di gravidanza e la mamma ricoverata prima in un ospedale del Vallo della Lucania e poi al Policlinico di Napoli. La giovane mamma, che non era vaccinata, lascia il marito e un altro figlio.

Comunità in lutto su Facebook

Proprio per il suo stato di attesa le era stata sconsigliata la vaccinazione: poi il contagio con i primi sintomi alla vigilia di Ferragosto. L’8 settembre è morta la piccola Sharon.

Su Facebook lo sconforto della comunità di Montano Antilia: «Un momento tragico – ha scritto il sindaco Luciano Rivelli – che non sarebbe mai dovuto giungere. Tutta la comunità montanese e il Cilento intero sono segnati da un profondo e sentitissimo dolore».

Muore di covid a soli 39 anni

Giovane papà muore col Covid a 39 anni. Morto col Covid19 giovane papà di 39 anni di Frattaminore, in provincia di Napoli. Lutto nel Comune in provincia di Napoli. L’uomo lascia la moglie e i figli piccoli.

A dare la notizia è il sindaco di Frattaminore Giuseppe Bencinvenga, con un post sul suo profilo social: “La notizia che non avrei voluto dare – scrive il primo cittadino – purtroppo il nostro giovane concittadino che versava in gravi condizioni a causa del Covid non ce l’ha fatta.

Qualche giorno fa, su richiesta accorata della moglie, vi invitai ad una preghiera per lui. Ma le condizioni erano troppi gravi e non c’è stato modo di salvarlo.

Un dolore enorme, acuito dalla giovane età del ragazzo, solo 39 anni e che lascia anche dei bimbi piccoli”. Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando in queste ore alla famiglia per la terribile e prematura perdita.

Il sindaco: “Non abbassare la guardia”

“Colgo questa tristissima occasione – aggiunge il sindaco Bencivenga – per ricordarvi di prestare massima attenzione a questa nuova ondata di Covid dalla quale ci stiamo salvando grazie ai vaccini.

Continuate a vaccinarvi, fate la terza dose se sono passati più di 6 mesi dalla seconda dose. Abbiamo ancora il 25% di cittadini che non si sono mai vaccinati, sono troppi e questo è pericoloso”.

“Il ritorno alla normalità che viviamo oggi – aggiunge il primo cittadino – lo dobbiamo soprattutto alla protezione vaccinale. Ma il pericolo c’è e per i non vaccinati è altissimo.

Se paragoniamo la situazione attuale a quella di un anno fa, per fortuna notiamo il quasi totale ritorno alla vita di sempre, basta solo prestare attenzione al rispetto delle regole della mascherina, igiene delle mani e vaccini.

Il Covid lo abbiamo già in larga parte frenato, ancora qualche sforzo per annientarlo del tutto grazie ai progressi impressionanti della ricerca scientifica. Il mio abbraccio e il mio ultimo pensiero va ancora una volta alla famiglia di questa giovane vita che non c’è più”.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it