Assicurazioni: in Campania è salasso. In Valle le cose vanno peggio

Assicurazioni: in Campania è salasso. In Valle le cose vanno peggio

4 Settembre 2014

di Il Caudino

Il premio Rc auto medio in Italia ad agosto è stato di 630,51 euro, con una variazione del -8,60% rispetto a sei mesi prima (689,87 euro) e del -13,71% rispetto allo stesso mese del 2013 (730,71 euro): lo sostiene uno studio di Facile.it in collaborazione con Assicurazione.it che ha monitorato i prezzi offerti dalle compagnie assicurative e le caratteristiche dei preventivi compilati dagli utenti per scoprire comportamenti, caratteristiche e tariffe medie. Le regioni in cui il premio medio pagato per l’assicurazione auto è più alto in assoluto sono la Campania (1.169,40 euro), la Puglia (1.022,11) e la Calabria (929,15), tutte con premi che doppiano le Regioni con i valori più bassi, vale a dire Valle d’Aosta (438,20) e Friuli Venezia Giulia (446,41). Rispetto ad agosto 2013, le regioni che hanno registrato i cali più consistenti, invece, sono state Marche (-18,35%), Puglia (-18,33%) e Toscana (-18,07%). Non vanno meglio le cose in Valle Caudina, divisa tra Avellino e Benevento.
Tra le due province ballano almeno 50 euro di differenza. Esatto. I paesi irpini della Valle pagherebbero, in media, 391 euro l’anno di Rca; quelli sanniti, invece, 348 euro (L’esempio: un auto di media cilindrata di proprietà di una persona che non ha fatto mai incidenti). Quindi, i cittadini di Roccabascerana, San Martino, Cervinara e Rotondi sono mediamente svantaggiati nei confronti degli altri residenti della Valle.

A.V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST assicurazioni cervinara facile.it Home montesarchio rotondi valle caudina