Cronaca

Auto contro albero: muore giovane 31enne

Auto contro albero: muore giovane 31enne

Auto contro albero: muore giovane 31enne. Marco Usai, 31enne residente nel capoluogo, è deceduto ieri mattina all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove era ricoverato a causa di un incidente d’auto.

Ha finito la corsa con la sua auto schiantandosi contro un albero mentre percorreva via Massaro a Latina. Trasportato urgentemente in ospedale, è morto dopo alcune ore dal ricovero.

Le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate ed è deceduto poco dopo, nonostante i reiterati e mirati sforzi dei medici per tentare di tenerlo in vita, viste anche le condizioni disperate in cui versava.

Disposta l’autopsia sul corpo

Per fare chiarezza sulle cause del decesso, sul suo corpo il magistrato ha disposto l’autopsia. Mentre continuano le indagini della polizia stradale per accertare la dinamica dell’incidente d’auto.

L’incidente d’auto è avvenuto domenica 7 agosto verso le 21.30, nella zona del lido di Latina. Marco Usai stava viaggiando con la sua Citroen Picasso quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo dell’auto, schiantandosi contro un albero.

Un impatto fortemente violento, che, però, inizialmente non sembrava avesse provocato il ferimento grave del giovane. I soccorritori del 118, infatti, hanno portato comunque il ragazzo in ospedale in codice rosso tenuto conto della dinamica dell’incidente d’auto.

Ricoverato immediatamente, le sue condizioni si sono aggravate all’improvviso, fino ad arrivare alla morte. Il ragazzo lascia la compagna e due bambini piccoli.

Dopo l’incidente la polizia stradale si è occupata dei rilievi, sequestrando il mezzo e cercando di capire come mai il 31enne abbia perso il controllo dell’auto. Al vaglio numerose ipotesi, anche se a fare luce sulle cause del decesso sarà l’autopsia.

Che aiuterà a chiarire le cause esatte della morte. Le esequie di Marco Usai saranno celebrate nei prossimi giorni. Non appena il magistrato concederà il nulla osta e la restituzione della salma alla famiglia.

Condividi

Redazione