Cronaca

Auto si ribalta e si schianta contro albero, grave 24enne

Auto si ribalta e si schianta contro albero, grave 24enne

Auto si ribalta e si schianta contro albero, grave 24enne. E’ stata trasportata in condizioni molto serie all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta la 24enne di Mignano Montelungo coinvolta ieri pomeriggio in un terribile incidente stradale nella zona di Ponte Pellegrino.

24enne sul lato passeggero

La 24enne era sul lato passeggero della Fiat Punto di colore bianco che si è ribaltata schiantandosi contro un albero. Medicato invece sul posto il conducente della vettura che era con lei. Per estrarre i due occupanti dalle lamiere dell’auto capovolta sin è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

I carabinieri scendono in campo contro i furti. Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno effettuato un servizio straordinario del controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei furti in abitazione.

Furgone Ducato

Il servizio ha avuto come obiettivo principale quello di individuare soggetti e veicoli che senza apparente motivo si aggiravano nelle zone rurali ed isolate del territorio. Durante l’esecuzione di questo dispositivo, nella serata di domenica in agro del Comune di Baselice, alla contrada Tocco Clemente è stato recuperato un furgone Ducato modello Combinato di colore bianco ,risultato, rubato.

Glii occupanti, alla vista di una pattuglia dei Carabinieri che stava per fermarli, lo hanno abbandonato in corsa e si sono dati alla fuga in zone di campagna facendo perdere le proprie tracce mentre il furgone usciva di strada e terminava la sua corsa in un terreno adiacente.

Il mezzo era stato rubato ad Ortanova, in provincia di Foggia, nel mese di Novembre del 2020 e sono in corso gli accertamenti per individuare gli autori del reato. Per questo evento, è stata informata l’A.G. competente.

Il rinvenimento è parte integrante dei risultati conseguiti nel corso del servizio svolto nei Comuni del Valfortore: sono stati controllati 90 autoveicoli, 100 persone e 32 esercizi pubblici, con particolare riferimento alla identificazione degli avventori e dei motivi della loro presenza.

16mila euro di sanzioni

Inoltre, sono state contestate 15 sanzioni amministrative per oltre tredicimila euro, per violazioni del Codice della Strada, tra le quali si rilevano quelle riferite a cinque veicoli privi di copertura assicurativa, che sono stati sequestrati amministrativamente; due patenti di guida, che sono state ritirate per sorpasso pericoloso in curva; due autoveicoli che sono state trovate a circolare senza la prevista revisione periodica; tre conducenti che sono stati contravvenzionati per uso del telefono cellulare alla guida.

Condividi

Redazione