Autoarticolato  si ribalta, autista incastrato

Autoarticolato si ribalta, autista incastrato

4 Marzo 2021

di Redazione

Autoarticolato si ribalta, autista incastrato.  I Vigili del Fuoco di Avellino, alle ore 04’30 di oggi 4 marzo, hanno effettuato un intervento  ad Ariano Irpino sulla SS 90 Delle Puglie. L’intervento si deve ad un incidente stradale che ha visto coinvolto un autoarticolato, il quale si è ribaltato.

Pasta e biscotti

Il pesante automezzo  trasportava pasta e biscotti. Proveniva  da Rutigliano in provincia di Bari e diretto al nord Italia per le consegne. L’autista ha riportato diverse ferite ed  i sanitari del 118 lo hanno soccorso e o trasportato presso il locale ospedale Sant’Ottone Frangipane. Nel nosocomio ha ricevuto le cure del caso.

Due le squadre intervenute, quella di Ariano Irpino e una con l’autogru dalla sede centrale di Avellino. Le operazioni di svuotamento del carico sono quasi state ultimate e di qui a poco l’automezzo verrà rimesso in carreggiata.

Tragedia

Un altro grave incidente ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri.Tragedia ieri  pomeriggio lungo le strade piemontesi, a Pinerolo, dove un operaio cantoniere è morto e un altro è rimasto ferito in maniera grave.

E’ il tragico bilancio di un incidente durante il quale sono stati investiti da un camion dei rifiuti in transito. Il dramma si è consumato intornia alle 14 lungo la strada Provinciale 129 nel territorio del comune di Pinerolo, nella Città metropolitana di Torino.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, gli operai erano al lavoro in strada. All’improvviso, un mezzo compattatore di rifiuti della locale società, che si occupa della raccolta dei rifiuti, è piombato improvvisamente sul gruppo e ha travolto le due vittime.

I due operai erano scesi dal loro mezzo di lavoro e stavano posizionando della cartellonistica e segnali stradali in via Buriasco quando è avvenuta la tragedia. Uno dei due è molto probabilmente morto sul colpo.

Si tratta di Rino Riceli, quarantacinque anni, originario di Torre Pellice, sempre in provincia di Torino. Ferito gravemente il collega, Massimiliano Ferrero, cinquantasette anni, di San Secondo di Pinerolo.

Intervento dell’elisoccorso

Quest’ultimo è soccorso dai sanitari del 118 e immediatamente trasportato in ospedale dove le sue condizioni sono considerate molto gravi. Vista la gravità dell’incidente la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto anche l’elisoccorso che ha provveduto a trasporto dell’uomo al Cto di Torino.

Sul luogo dell’accaduto oltre alle ambulanze anche i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente mortale. Sul posto anche i dirigenti del settore Viabilità della Città metropolitana di Torino, per la quale gli operai stavano lavorando, e i colleghi dei cantonieri coinvolti.

“È l’ennesima tragedia che colpisce i nostri uomini impegnati sul territorio, siamo tutti sconvolti e vicini alle loro famiglie”. Ha detto il vicesindaco metropolitano Marco Marocco, anche lui giunto sul luogo dell’incidente.

“La sindaca metropolitana Chiara Appendino, il consigliere delegato ai lavori pubblici Fabio Bianco; e tutti i consiglieri metropolitani seguono in collegamento costante e hanno espresso il loro profondo cordoglio” fanno sapere dalla Città Metropolitana di Torino.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST autista autoarticolato Oggi Vigili del Fuoco