Quantcast

Boom di contagi anche oggi in Campania, 60 positivi

3 mesi fa
22 Agosto 2020
di redazione

Boom di contagi anche oggi in Campania, 60 positivi. Molto alto il numero dei positivi anche oggi in Campania. L’Unità di crisi della giunta regionale ha reso noto che sono risultati positivi ben sessanta nostri concittadini,

  Rientri

Ed anche oggi ben quattro di questi postivi rientravano dall’estero, I vari laboratori delle aziende sanitarie e delle aziende ospedaliere hanno processato ben 4369 tamponi, il numero pià akti dall’inizio di questi nuovi contagi.

14 nel Sannio

Con il secondo caso accertato ad Airola, sale a 14 il numero dei positivi al Covid-19 in provincia di Benevento. Di questi 14 positivi, 3 si trovano ricoverati presso l’ospedale San Pio di Benevento.

Altri 11, invece continuano a seguire le terapie nelle loro abitazioni. La mappa comune per comune conta 2 positivi ad Airola, 4 ad Apollosa, 1 a Benevento, 2 a Moiano, 1 a Sant’Agata dei Goti e 1 Sant’Angelo a Cupolo.  Mentre si trovano ricoverati al San Pio di Benevento 3 persone.

L’asl rende noto anche l’avvenuta guarigione dei due anziani di San Giorgio La Molara. Proprio loro due sono stati i primi ad essere contagiati. Grazie a Dio, ora risultano guariti.

4  in Valle Caudina

In Valle Caudina, attualmente, si contano cinque contagiati, due a Moiano, i primi a risultare positivi, due ad Airola ed uno a Sant’Agata dei Goti. Per nessuno di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale.

Anche per quanto riguarda la Valle Caudina, i positivi rientrano dall’estero. Si tratta di ragazzi che hanno mostrato una grandissima responsabilità. Hanno deciso di isolarsi ed hanno subito segnalato il loro ritorno.

Mascherine

Diversi commercianti ci comunicano che faticano a convincere ad indossare la mascherina ai propri clienti. Si tratta di un fatto di una gravità assoluta.

Proprio la mancanza di precauzioni sta facendo lievitare i positivi. Bisogna mettere fine a questo andazzo e ci auguriamo che le forze dell’ordine facciano rispettare le regole, oggi più che mai.Solo con il rispetto delle regole possiamo porre un freno al covid- 19.