Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Calcio: L’esempio della scuola calcio Oasi Sanfeliciana

Pubblicato il 9 Settembre 2015 - 7:49

Calcio: L’esempio della scuola calcio Oasi Sanfeliciana

La scuola calcio Oasi Sanfeliciana dopo aver ceduto giovani talenti a società professionistiche, tra cui Cioffi, che ha firmato per il terzo anno consecutivo con il calcio Napoli, e i tre giovani approdati alla Juve Stabia e ai due al Savoia, ricorda il passaggio di un altro giovane al Benevento Calcio. Giovedì il presidente Della Rocca insieme al mister Nicola Piscitelli, in sinergia con il direttore Sasà Varriale, si sono recati presso la sede del Benevento Calcio per l’espletamento della pratica del trasferimento del giovane Ivan Oliva classe 2001, puro talento nato e cresciuto alla corte della Scuola Calcio Oasi Sanfeliciana. Il presidente non nasconde un pizzico di emozione e dichiara: “Ancora una grandissima soddisfazione, prendere un bambino all’età di cinque anni, crescerlo, educarlo e seguirlo in un percorso non facile e dopo tanti sacrifici, vederlo calcare campi di società professionistiche è motivo di orgoglio. Forti dei risultati anno per anno sempre più importanti, ripartiamo anche quest’anno, nonostante le mille difficoltà che incontreremo durante il nostro percorso, più determinati e certi del raggiungimento di altri obbiettivi importanti. Un ringraziamento a tutto lo staff tecnico e dirigenziale della Oasi Sanfeliciana, che, magistralmente coordinati dal direttore Elio Liparulo, riescono a lavorare con serenità e spirito di sacrificio. Ringrazio i nuovi amici che hanno deciso di dare il loro apporto alla nostra causa. Infine un pensiero di riconoscenza al mister Nicola Piscitelli che con il suo ingresso nel nostro staff tecnico, mettendo a disposizione esperienza, competenza e contatti, ha procurato un ulteriore crescita umana, professionale e tecnica per i nostri allievi. Comunico, inoltre, che sono aperte le iscrizioni per l’anno 2015-2016.”

Continua la lettura