Cronaca

Campania: 400 denunciati per una maxi truffa all’Inps sulle indennità di disoccupazione

di  Redazione  -  31 Maggio 2019

Assunti sulla carta e poi licenziati da società fantasma o inesistenti per permettere loro di ottenere l’indennità di disoccupazione.

È il fenomeno scoperto dalla Guardia di Finanza di Caserta che, in cinque mesi, ha accertato su 14 società della provincia assunzioni fittizie.Società, in realtà, scatole vuote, spesso senza sede, create solo per far intascare i sussidi dai ‘furbetti’ che molto probabilmente, dovevano dare la percentuale anche gli organizzatori. Quasi quattrocento i denunciati per un giro di oltre tre milioni di euro.

Le società create erano del settore delle pulizie volantinaggio o edili.