Cervinara

Campionato Federpesi, tappa a Cervinara: occhio agli atleti di casa

di  Il Caudino  -  8 Febbraio 2020

Domenica 9 febbraio il calendario agonistico 2020 della Federpesi fa tappa a Cervinara dove, con l’organizzazione dell’Asd Natural del presidente Carlo Ricci si terranno le fasi regionali di qualificazione dei Campionati Juniores, alla presenza del presidente del Comitato Regionale FIPE Davide Pontoriere.

In ciascuna regione, i più forti atleti maschi e femmine della specialità, compresi tra i 16 ed i 20 anni, si contenderanno il pass per l’ambita Finale Nazionale in programma il 22 marzo p.v. con sede ancora da designare.

Gli atleti

Tra gli atleti di casa, la Natural schiera Giovanni Cioffi, Fabiana Scotto Di Uccio e Pio Cristian Moscatiello.

Giovanni Cioffi, classe 2002, atleta emergente già 4 volte finalista ai Campionati Italiani giovanili, tenterà di conquistare la sua quinta finale nazionale, con al suo attivo un Argento ai Tricolori Under15 del 2016 a Cagliari.

Punta di diamante sarà certamente la talentuosa Fabiana Scotto Di Uccio, al suo terzo anno in forza alla società caudina e reduce dall’ottimo quinto posto in maglia azzurra ai Campionati Europei Under17 dello scorso anno in Israele.

Ha già disputato 5 finali nazionali, con un Argento ai Tricolori Under17 ed il recente quarto posto ai Campionati Assoluti di Specialità. Fabiana, originaria di Monte Di Procida, ha scoperto la disciplina olimpica della pesistica presso il “Box CrossFit 80080” di Bacoli, grazie al suo primo allenatore Vincenzo Di Meo, pluricampione ed atleta poliedrico, prima di essere tesserata per la FIPE con il team cervinarese guidato dal tecnico Pasquale Ricci.

Dallo scorso anno è in collegiale permanente presso il Centro Olimpico “Giulio onesti” dell’Acqua Acetosa (RM), dove ha intrapreso un percorso a dir poco impegnativo, dividendosi tra gli studi del liceo scientifico romano ed i numerosi, duri allenamenti sotto la guida dello staff tecnico federale, con a capo il Direttore Tecnico Sebastiano Corbu, il quale le ha concesso di disputare le fasi di qualificazione presso la sua regione di appartenenza.

La fascia di capitano, senza alcun dubbio va a Pio Cristian Moscatiello, il più veterano tra gli atleti junior in gara, al suo settimo anno di tesseramento e da 10 anni alla Natural. Vanta 3 finali nazionali disputate ed il Bronzo conquistato a Caltanissetta nel 2015 ai Campionati Italiani Under14. Da citare anche il suo Argento ottenuto alla Coppa Italia Under20 edizione 2019, nella “distensione su panca”.

Reduce da una degenza ospedaliera di 3 settimane, Cristian si è ritrovato a dover ripartire da zero, con la consapevolezza che in pedana andrà ben al sotto di quello che è il suo potenziale atletico. Nonostante ciò ha dato conferma della sua presenza in gara, a dimostrazione dell’attaccamento ad un Team considerato ormai la sua seconda famiglia, ma altresì a dimostrazione che lo sport lo si pratica anche per il puro piacere di assaporarlo, al di là di ogni ambizione o risultato.