Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Caturano querela chi ha offeso o ha creato danni al Parco del Taburno

Pubblicato il 8 Gennaio 2023 - 17:38

Caturano querela chi ha offeso o ha creato danni al Parco del Taburno

Caturano querela chi ha offeso o ha creato danni al Parco del Taburno. La correttezza, l‘etica, la morale vincono sempre sulla cattiveria e sulle maldicenze. Lo scrive il preaidente dell’ente parco Taburno- Camposauro,  Costantino Caturano

Le emozioni delle immagini

Oggi, guardando la trasmissione “Il Provinciale” su RAI2 mi sono emozionato: nelle immagini trasmesse, nei luoghi che sono stati protagonisti delle riprese e nelle persone intervistate si è disvelato agli occhi di un intero territorio nazionale, la magnificenza di tutto il parco del Taburno Camposauro, il quale verrà sempre tutelato e promosso da persone serie e corrette che hanno come unico obiettivo quello della sua valorizzazione.

Sento doveroso fare questa precisazione a fronte dell’ennesimo, maldestro tentativo di chi, ormai da tempo, tenta in tutti i modi di sabotare, aggiungerei con cieco egoismo, il lavoro istituzionale che l’Ente Parco sta mettendo in campo.

Anche questa volta però il tentativo si è rivelato fallace; invito tutti a rivedere (sul sito RAIPLAY) il passaggio televisivo sulla cava, ubicata nel comune di Cautano,in cui le parole della giornalista sono inequivocabilmente chiare.

Mandato all’avvocato

Proprio per questo, per difendere le opportunità che questo territorio può avere, darò mandato al mio avvocato di querelare tutti coloro che hanno offeso e insinuato alcunché, creando un danno d’immagine all’Ente Parco e al sottoscritto in qualità di presidente. Sono pronto a tutelare fino alla fine l’ente e le persone che ci lavorano. Per il resto grazie alla Rai per l’attenzione che ci ha riservato e viva il Sannio e il parco del Taburno Camposauro.

Continua la lettura