Logo

Cervinara: cartelle esattoriali, Pellegrino Casale chiede un consiglio straordinario

23 Gennaio 2020

Cervinara: cartelle esattoriali, Pellegrino Casale chiede un consiglio straordinario

Cervinara. Azzerare gli interessi o limitarli al massimo. E’ questa la richiesta avanzata dal consigliere di minoranza Pellegrino Casale che, contestualmente, chiede una riunione d’urgenza del consiglio comunale. L’ex presidente del consiglio si riferisce alle cartelle esattoriali, emesse dalla società concessionaria Step e riferite agli anni 2014 e 2015 per quanto riguarda l’Imu, Tasi e Tari. Casale sottolinea il grave momento di crisi economica che investe in pieno le famiglie di Cervinara e, proprio per questo, cercherà di ottenere una mitigazione degli interessi. Si augura che il presidente del consiglio, Lello Todino capisca lo spirito della sua richiesta e possa convocare al più presto l’assemblea.