Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cervinara: chiusi cimitero e villa comunale, attivato C. O. C.

Pubblicato il 9 Dicembre 2022 - 19:18

Cervinara: chiusi cimitero e villa comunale, attivato C. O. C.

Cervinara: chiusi cimitero e villa comunale, attivato C. O. C.. Il sindaco Caterina Lengua ha disposto la chiusura per la sola giornata di domani del cimitero e della villa comunale con propria ordinanza sindacale. Questo il testo.

“Alla luce del bollettino meteo emesso dalla Regione Campania, nel quale si evidenzia lo stato di allerta ARANCIONE dalle ore 00:00 alle ore 23.59 di sabato 10 dicembre 2022, con ordinanza sindacale è stata disposta:

1. La limitazione, allo stretto indispensabile, degli spostamenti di persone e veicoli sul territorio comunale dalle ore 00:00 alle ore 23:59 del 10-12-2022, al fine di garantire la pubblica incolumità;
2. La chiusura del cimitero nella sola giornata del 10 dicembre 2022;

3. L’interdizione a persone o mezzi, nei parchi, giardini pubblici ed aree giochi nella sola giornata di domani 10/12/ 2022;

4. Di utilizzare solo per lo stretto indispensabile i locali interrati e quelli posti a piano terra solo se in prossimità di corsi d’acqua o inseriti nelle aree R4 o A4 del PSAI dell’autorità di bacino.

e più in particolare per tutti gli abitanti della zona rossa che risiedono nelle località, Castello, Ioffredo, Ferrari, Pirozza, Zona San Cosma, Zona Renazzo, di stazionare nei piani superiori della propria abitazione sino alla fine delle avverse condizioni meteo.

Attivato C.O.C.

5. L’attivazione permanente del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.). Con effetto immediato e fino alla definizione della fase di emergenza. Al fine di assicurare nell’ambito del territorio comunale la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione.

Informa che, nel caso in cui le condizioni meteo dovessero peggiorare, l’amministrazione comunale ha previsto un centro di prima accoglienza nel palazzetto dello sport “Palacaudium”, in via Aldo Moro, per l’eventuale evacuazione ed ha allertato gli scuolabus comunali per lo spostamento nelle zone a rischio in caso di alluvione.


Condividi adesso


Continua la lettura