Quantcast

Cervinara: cimitero, sotto la lente dei carabinieri

Una vicenda sollevata dall'opposizione
di  Redazione
2 settimane fa - 5 Giugno 2021
Cervinara: cimitero, sotto la lente dei carabinieri

Cervinara: cimitero, sotto la lente dei carabinieri. La vicenda dei cosiddetti morti per la Spagnola al cimitero di Cervinara, oltre all’agone politico diventa oggetto anche di un accertamento da parte dei carabinieri. A sollevare la questione, lo scorso primo di marzo, il gruppo di minoranza Uniti per Cervinara.

Generale Cioffi

Non sappiamo se si tratta di un’inchiesta giudiziaria vera e propria. Ma, i carabinieri della stazione di Cervinara, proprio su questo argomento hanno ascoltato il generale Domenico Cioffi, capogruppo di Uniti per Cervinara.

In particolare, i carabinieri hanno chiesto se il comunicato stampa diffuso, proprio il primo marzo, sia opera o meno del gruppo di minoranza. Questo vuol dire che l’argomento viene approfondito dagli organi preposti, come aveva chiesto, Uniti per  Cervinara.

I consiglieri lo scorso primo di marzo questo scrivevano. Il gruppo consiliare “Uniti per Cervinara” allo scopo di fare definitiva chiarezza sulla presenza o meno di defunti in tale area. E, per salvaguardare la sicurezza dei cittadini in un momento così delicato per la salute pubblica, chiederanno agli organi preposti  di intervenire e predisporre tutte le verifiche necessarie per accertare la verità e l’esatto adempimento della procedura seguita.

I morti per la Spagnola

In buona sostanza, nel cimitero di Cervinara, nello spazio, da sempre chiamato della Spagnola, l’impresa che ha in gestione il cimitero sta costruendo nuovi loculi. Il gruppo di minoranza contesta la notizia, con il comunicato del primo marzo,  che, in quell’area non vi siano tumulati morti per l’epidemia che scoppiò in tutta Europa nel 1918.

Secondo Uniti per Cervinara, come si legge sempre nel comunicato del primo marzo, tali indagini si effettuano tramite l’ausilio di un team di esperti. Esperti che possano interagire dando al sopralluogo e alla specifica ricerca quel taglio di multidisciplinarietà. Una multidisciplinarietà  che nel campo delle scienze forensi è alla base di un successo e di una accurata analisi.

Con il primo intervento dei carabinieri su questo argomento sembra proprio che vadano incontro alle richieste di accertamento avanzate dalla minoranza.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cervinara Condividi adesso