Cervinara: i primi cento anni della Banda Monetti

Cervinara: i primi cento anni della Banda Monetti

1 Maggio 2022

di Redazione

Cervinara: i primi cento anni della Banda Monetti. Arriva al primo secolo di vita in piena attività, con la ritrovata festa di San Biagio,la banda Monetti “Città di Cervinara”, che tramanda dal 1922 la passione per la musica. Il centenario cade il quattro di maggio e le celebrazioni verranno effettuate in Estate.

La nascita di queste formazioni

Spesso nelle aree interne nacqueroqueste formazioni musicali, costituite da pochi elementi, che suonavanomusica d’orchestra in piazza per processioni e feste patronali; si esibirono, poi, ancheper sagre, per il Carnevale con Quadriglia e Zeza, l’accompagnamento di defunti al cimitero e la tradizionale Novena di Natale.

Da un secolo a questa parte non c’è festa corale, civile o religiosa, che non sia accompagnata dalle rassicuranti note di questa banda musicale a composizione familiare, che è diventataistituzione musicale, culturale e folklorica, capace di esibirsi con successo anche fuori dai tradizionali confini.

Il fenomeno artistico

La banda Monetti è stata negli anni un fenomeno artistico e culturale, economico e sociale: strumento di educazione popolare alla musica e momento di animazione ai comizi politici. In tempi più moderni, poi, al profilo popolare e goliardico s’è affiancato un riferimento al jazz per aggiornarne il profilo musicale.

Il maestro Carmine Monetti

Capobanda artistico è oggi il maestro Carmine Monetti, diplomato al clarinetto, tromba e musica jazz presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino. Docente di Musica nelle scuole medie, esperto in musicoterapia,vanta partecipazioni a seminari di approfondimento musicale, fra i quali uno con Peppe Barra.

Per tramandare questa lunga tradizione artistica ha fondato ai Salomonila scuola musicale “Giuseppe Verdi”,che è attivafin dal 2001 con una quindicina di giovani allievi. Capobanda organizzativo è Fernando Monetti.

Prestigiose sono state negli anni le esperienze in bande dell’esercito: nel 1992 Francesco Monetti fu capogruppo nella Fanfara dell’VIII Brigata Bersaglieri Garibaldi di Caserta, con la quale si esibì, oltre che in tutta Italia, all’Expo di Siviglia e ad Hannover. Partecipò anche ai mondiali per bande militari.

Chi ha suonato con la banda Monettiè rimasto sempre legato a questa esperienza, così come il medico pediatra Alfredo De Simone, che ha preso lezioni di tromba, partecipando alla processione del Corpus Domini nel giugno 2016; e don Geppino Franco, che ha voluto suonare la Novena natalizia nel 2017.

Orgoglio e vanto di Cervinara

Orgoglio e vanto di Cervinara e del circondario caudino, la banda Monetti ha conquistato negli anni un proprio spazio come complesso strumentale fra i più longevi dell’Irpinia; è, perciò, un patrimonio che merita di essere tramandato e conservato. Auguriamo lunga e felice attività alla banda musicale Monetti!

Massimo Zullo

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cervinara Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST banda ceno anni monetti Oggi