Cervinara: il De Sanctis in campo per la legalità

Cervinara: il De Sanctis in campo per la legalità

15 Marzo 2021

di Redazione

Cervinara: il De Sanctis in campo per la legalità. La didattica a distanza non ferma le tante attività che l Istituto Omnicomprensivo Francesco De Sanctis di Cervinara, diretto dalla professoressa Antonia Marro, mette in campo quotidianamente.

Preparazione e formazione civica

Naturalmente, c’è bisogno di uno sforzo maggiore per catturare l’attenzione dei ragazzi. Ma, i docenti non si tirano indietro. La preparazione e la formazione civica degli studenti resta l’obiettivo che persegue la scuola diretta da Antonia Marro.

E, proprio per questi motivi, la settimana che inizia oggi assume per il De Sanctis un significato davvero particolare. Si tratta della settimana dedicata alla legalità che coincide con l’uccisione di don Peppe Diana, avvenuta il 19 marzo del 1994.

Tante le iniziative in campo, organizzate con l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Caterina Lengua. Il programma prevede la visione di film impegnati che denunciano e analizzano le vicende riguardanti la criminalità organizzata.

I film in programma

Come, ad esempio, Per amore del mio popolo, dedicato a don Peppe Diana, I cento Passi sulla vita e l’uccisione di Peppino Impastato e Fortapsc, su Giancarlo Siani. Alla visione di questi film seguiranno analisi e dibatti.

In quest’ambito, venerdì 19 marzo, una delegazioni delle classi quinte delle primarie incontreranno, purtroppo, via web il presidente della fondazione Siani, il nipote del giornalista Gianmario.

Interessante e corposo anche l’incontro in programma sabato 20 marzo. Il De Sanctis ha messo su un vero e proprio palcoscenico della legalità, immaginando un confronto tra addetti ai lavori e studenti su temi come ecomafie, violenze di genere e mafie.

Gli studenti potranno confrontarsi con il giudice della Corte di Appello di Salerno Silvana Clemente, il giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Napoli. Anna Tirone, il pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Avellino. Luigi Iglio e il sindaco di Cervinara, Caterina Lengua.

Un ruolo fondamentale, in tutta questa settimana, viene affidato ai docenti della scuola. Come sempre tocca a loro stimolare la curiosità e l’impegno degli studenti e farlo in dad risulta ancora più difficile.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cervinara Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST diana impastato Oggi siani