Quantcast

Cervinara. Il ritorno dei “corvi”

di peppino.vaccariello
8 anni fa
3 Dicembre 2012

Clima politico sempre più avvelenato a Cervinara. I rapporti tra maggioranza ed opposizione sono sempre più tesi ed anche all’interno della stessa compagine di governo non mancano delle forti criticità. Basti pensare al fatto che nell’ultimo consiglio comunale, l’ingegnere Giuseppe Ragucci, ex vice sindaco di Tangredi, ha rotto gli indugi e, dopo un anno di tira e molla, ha rotto gli indugi ed è passato all’opposizione. Se tutto questo non bastasse, nelle ultime settimane si sta registrando un aumento del fenomeno dell’arrivo di lettere anonime che denunciano attività poco corrette da parte della giunta. I “ corvi “ a Cervinara sono state sempre tanti ma mai come in questo periodo. Si può dire che polizia e carabinieri ne ricevano una al giorno e sempre riguardanti fatti e circostanze diverse. Un fenomeno deleterio e da stigmatizzare ma che è la cartina di tornasole di quello che sta avvenendo nella politica cervinarese di questi anni.

Temi di questo post