Attualità

Cervinara: l’ Asd Natural fa bottino di medaglie nella pesistica

di  Redazione  -  14 Giugno 2019

Cervinara. Lo scorso week-end a Gravina In Puglia si è tenuta l’Italian Cup WRPF di Powerlifting, settore della pesistica non olimpica che comprende i tre esercizi di “Squat”, “Panca” e “Stacco”. La società caudina fa il bottino di medaglie. Oro nella distensione su panca nella classe juniores con Luca De Biasi di Pannarano, con 155 kg. sollevati. Lo stesso Luca conquista l’argento nello Squat con kg. 200, confermandosi un atleta decisamente in crescita nel settore del Powerlifting.

Nei Master45 è la volta del consolidato atleta e collaboratore della Natural Angelo Finelli, il quale non si smentisce e si aggiudica due ori con 115 kg. nella panca e 190 kg. nello stacco da terra. Lo imita il campione del mondo in carica dei Master40 di pesistica olimpica, Pasquale Ricci, che conquista il primo gradino del podio della categoria 60 kg. nell’esercizio di “Squat” (160 kg.) e in quello di “Stacco da terra” (180 kg.). Il tris d’oro giunge ad opera del patron della società di Cervinara, Carlo Ricci, che nei Master75 solleva 102,5 kg. nella panca, 105 kg. nello squat e 155 kg nello stacco; misure che il prof. Ricci non stabiliva dal 2013!

Sul fronte Pesistica Olimpica, Luigi Cinquegrana, classe 2007, il più piccolo dei pesisti della Natural, vince il tricolore alla sua gara d’esordio, il “Gran Premio Prime Alzate di Strappo”. Ricordiamo che la FMSI-Federazione Medico Sportiva Italiana ha ufficializzato l’anticipo dell’attività agonistica della pesistica ad un anno rispetto alle precedenti normative, adeguandosi così con tutte le altre nazioni. Con tre prove valide su tre, il piccolo Gigi (come tutti lo chiamano in palestra), ottiene la misura di 31 kg. sollevati e risulta essere il primo in Italia nella cat. Kg. 55, davanti al siciliano Federico Valenza ed al pugliese Leo Vantaggiato.

Ed ora si attendono i prossimi week-end. Al PalaPiacco di Vercelli. Sabato 15 alle 13:45, in diretta streaming dal sito Ufficiale della FIPE-Federazione Italiana Pesistica, Nicole D’Angelo di Rotondi salirà in pedana a difendere i colori della società cervinarese e cercherà di conquistare almeno una medaglia dopo aver ottenuto la qualificazione nella categoria 87 kg. ai Campionati Italiani Assoluti di Specialità sia nell’esercizio di Strappo che in quello di Slancio.

Domenica 16 invece, sempre in diretta streaming al medesimo orario, dita incrociate per la gara di Fabiana Scotto Di Uccio, che competerà nella specialità dello Slancio, cat. Kg. 71. La giovanissima Fabiana, classe 2002, ha già ottenuto un ottimo quarto posto ai Campionati Italiani Juniores a Roma, lo scorso mese di aprile ed è ora alla sua seconda finale nazionale. La talentuosa atleta napoletana è cresciuta nel box “CrossFit 80070 Bacoli” del campione di CrossFit Vincenzo Di Meo, ed è ora in collegiale al Centro Olimpico “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa a Roma e tesserata con la Natural per il settore Weightlifting.

Sabato 29 giugno, presso il PalaRavizza di Pavia, invece, tutti in diretta streaming alle 15:45 a tifare per i gemelli cervinaresi Matteo e Luca Dente, entrambi artefici, lo scorso 19 maggio, di una gara mozzafiato alle qualificazioni, che li ha proiettati entrambi alla finale lombarda del Campionato Italiano Under15 di Pesistica Olimpica.