Logo

Cervinara, la bella vita del professionista tra barche e Porsche (con i soldi degli altri)

11 Giugno 2016

Cervinara, la bella vita del professionista tra barche e Porsche (con i soldi degli altri)

E’ iniziata a Cervinara la caccia a identificare i risparmiatori che hanno affidato i propri soldi ad noto promotore finanziario per poterli investire. Con grande loro sorpresa, però, gli euro non sarebbero mai stati fatti fruttare ma avrebbero contribuito (come si legge nel decreto di citazione del sostituto procuratore di Santa Maria Capua Vetere Antonella Cantiello) a finanziare la bella vita di G.M., cinquantacinquenne originario di Cervinara. L’uomo, secondo l’accusa, si sarebbe indebitamente appropriato di circa 3,6 milioni di euro.
Basti pensare, ad esempio, che l’uomo avrebbe acquistato con questi soldi “due imbarcazioni da diporto equipaggiate con due motori Brunwick; una Porsche Cayenne; una Bmw X Country”. Secondo l’accusa, poi, avrebbe sostenuto “un tenore di vita notevolmente superiore alle sue possibilità economiche ed effettuando prelevamenti e disposizioni di bonifico verso” un conto corrente intestato anche alla moglie. “Con questa condotta – si legge ancora nel provvedimento – si appropriava dell’importo complessivo pari ad euro 3.635.783 cagionando (…) un danno patrimoniale di rilevante gravità: in Caserta dall’anno 2009 fino al novembre 2012”.