Word of Sport

Cervinara – La Festa del Ciao per la prima volta in Valle Caudina

sei in  Attualità

6 anni fa - 18 Settembre 2015

La Festa del Ciao dell’Azione Cattolica beneventana non si era mai potuta tenere in Valle Caudina perché non c’era una struttura adatta. Ora è stato possibile organizzarla grazie alla disponibilità del Palazzetto dello Sport di Cervinara, la nuova struttura inaugurata di recente dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Filuccio Tangredi che ha assicurato agli organizzatori la fruizione di tutti gli spazi.
Ed è così che domenica 18 ottobre a Cervinara arriveranno più di mille ragazzi dell’Acr (Azione Cattolica dei Ragazzi), dai quattro a quattordici anni, accompagnati dai loro educatori che li assisteranno durante la giornata di festa.
L’incontro sarà aperto dalla celebrazione della messa che sarà officiata dall’arcivescovo Andrea Mugione aiutato dall’assistente diocesano dell’Acr Don Ezio Rotondi.
Per l’occasione è stato predisposto un treno speciale che partirà da Benevento per portare a Cervinara i ragazzi del capoluogo sannita e della provincia.
Si è scelto questo mezzo perché il motto di quest’anno dell’Acr è Viaggiando verso . . . Te, slogan che accompagna il cammino dell’anno dei bambini e dei ragazzi di Azione Cattolica. Nell’anno della novità, l’itinerario formativo dell’Acr si propone di iniziare bambini e ragazzi al mistero di Gesù Cristo. L’idea che fa da sfondo alla proposta formativa di quest’anno è proprio quella del viaggio da affrontare attraverso un mezzo di trasporto bello e affascinante: il treno! 

Marpa53

Layout 1

Cervinara – La Festa del Ciao per la prima volta in Valle Caudina