Cervinara, la Misericordia compra una nuova e moderna ambulanza

Cervinara, la Misericordia compra una nuova e moderna ambulanza

19 Gennaio 2016

di Il Caudino

Lavorano sempre nel silenzio. Coprono turni a Natale, a Pasqua e in tutte le feste comandante. Il sabato sera lo passano a “vegliare” affinché tutto sia pronto in una eventuale emergenza. Senza contare l’impegno per chi vive il disagio di handicap.
I volontari della Confraternita di Misericordia di Cervinara sono dei veri e propri angeli del nostro tempo. Angeli che stanno nella penombra e non cercano le luci della ribalta.
D’altronde è lo spirito della Confraternita il cui motto è: “Che Iddio te ne renda merito!”
In pratica il volontario ringrazia la persona che è andato a soccorrere perché gli ha dato l’occasione per compiere un buon gesto.
Nella scia di questo spirito, abbiamo dovuto costringere il governatore Luigi Cioffi a rivelarci una nuova e importante notizia.
Proprio ieri sera, infatti, il direttivo dell’organizzazione ha deliberato l’acquisto di una nuova modernissima ambulanza. Si tratta di un modello Ducato attrezzato per la rianimazione. Il costo è di 65 mila euro tutto a carico dei volontari senza nemmeno un euro di contributo pubblico.
Frutto dei loro sacrifici gratuiti, la nuova ambulanza andrà ad arricchire il parco macchine dell’associazione.
“Investiamo questi soldi – spiega Cioffi – per garantire un servizio sempre più efficiente e migliore per i cittadini. Devo ringraziare tutti i volontari che giorno dopo giorno lavorano in gratuità e ci permettono di accrescere i servizi. Siamo partiti da molto lontano – ricorda Luigi Cioffi – e ora riusciamo ad essere all’avanguardia dovendo ringraziare solo questi uomini e queste donne che sono sempre disponibili”. (immagine presa dal web).

A. V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cervinara Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST 118 cervinara confraternita di misericordia Home In evidenza protezione civile valle caudina