Attualità

Cervinara, occhio ai piccoli cani randagi

Cervinara, occhio ai piccoli cani randagi

Sui cani randagi, in questi ultimi mesi, abbiamo cercato di dare una informazione puntuale per due motivi. Il primo: sensibilizzare l’opinione pubblica ad una più razionale e attenta gestione dei piccoli amici cani, evitando di adottarli per poi abbandonarli in strada come un giocattolo rotto. Il secondo motivo: sottolineare come sempre più cittadini sono stanchi di subire e quindi portano gli enti locali (in questo caso Comune e Asl) in Tribunale per chiedere risarcimento danni che in qualche caso, pure giustificato dalla documentazione esibita,  appare francamente elevato. Tra gli altri sorprende la gravità dei danni che in qualche caso sarebbe stata provocata da cani di piccola taglia che hanno portato ad una prognosi di sette giorni emessa dall’ospedale, con la prescrizione di un ulteriore periodo di riposo. C’è chi osserva che deve trattarsi di barroccini particolarmente aggressivi capaci di provocare danni di tale entità.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it