Attualità

Cervinara: processo schede elettorali, ammessa la parte civile

di  Redazione  -  30 Giugno 2017

Presso il Tribunale di Avellino, nell’udienza ancora in corso, sono stati ammessi come parte civile nel processo penale, che vede imputati tre persone per ricettazione e calunnia relative alla vicenda dei presunti brogli elettorali a Cervinara, i consiglieri comunali di maggioranza (tranne Pellegrino Casale), comunque trascinati, loro malgrado, nella nota  vicenda delle schede elettorali.
La difesa degli imputati ha formulato diverse eccezioni, tutte rigettate.
Oggi è stato ascoltato Francesco Taddeo e deve essere sentito un ispettore della Digos.

Nella prossima udienza, convocata tra sei mesi,  il  30 gennaio 2018, si sentiranno altri testi, oggi sono stati ascoltati quelli del Pubblico Ministero.