Logo

Cervinara: questione Audax, l’ottimismo del sindaco

16 Giugno 2022

Cervinara: questione Audax, l’ottimismo del sindaco

Cervinara: questione Audax, l’ottimismo del sindaco. ” Hanno la volontà e la passione di continuare ma hanno bisogno di una mano e noi faremo di tutto per aiutarli”. Queste la parole del sindaco di Cervinara, l’avvocato Caterina Lengua, al termine dell’incontro con i soci dell’Audax Cervinara.

I soci, nei giorni scorsi, in un comunicato stampa, avevano espresso la volontà di mollare e di consegnare il titolo al comune. Questa decisione era dettata anche dall’amarezza di un mancato sostegno da parte del paese, nonostante l’Audax abbia sostenuto un campionato di vertice con spese ingenti.

Trasferte più lunghe

L’esborso economico non è di certo di poco conto. Cose che la prima cittadina conosce perfattamente. Ed i soci hanno anche spiegato che questi costi sono destinati ad aumentare in quanto le trasferte, rispetto allo scorso campionato si annunciano anche più lunghe.

Il sindaco ha assicurato il massimo sostegno da parte dell’amministrazione. Innanzitutto, per l’inizio del campionato, il Canada-Cioffi dovrebbe essere completato. Questo vuol dire poter abbattere almeno questi costi , con la possibilità che ci possano essere molti più spettatori a seguire le sorti dei calcicatori dell’Audax. Quest’anno, infatti, è venuto meno anche l’apporto fondamentale del pubblico che costituisce una sicura entrata economica.

Il coinvolgimento delle associazioni

A tal proposito, Caterina Lengua, ha avanzato la proposta di effettuare una vera e propria  campagna di promozione per la sottoscrizione degli abbonamenti, coinvolgendo anche tutte le associazioni del territorio. Insomma, non si può dire che la riunione abbia risolto i problemi. Ma la prima cittadina si mostra abbastanza ottimista.

Secondo la sua opione, i soci hanno mostrato tutta la voglia e la passione di continuare questo percorso. Certo, c’è bisogno del sostegno delle persone ed anche di qualche imprenditore. Ma queste cose, ci auguriamo che  si possano risolvere e l’Audax possa continuare ad essere protagonista sui campi di Eccellenza della Regione Campania.