Cervinara

Cervinara: scatta l’allarme rosso, aperti i centri di accoglienza scuola e palacaudium

Cervinara: scatta l’allarme rosso, aperti i centri di accoglienza scuola e palacaudium

Cervinara: scatta l’allarme rosso, aperti i centri di accoglienza scuola e palacaudium. Da poco ha smesso di piovere. Ma, la pioggia caduta nell’ultima ora ha fatto scattare l’allarme a Cervinara. Un allarme che arriva direttamente dalla Protezione Civile Regionale, Lo comunica il sindaco, l’avvocato Caterina Lengua che insieme ai volontari del nucleo di Protezione Civile si è recata in via Aldo Moro ad aprire i due centri di  accoglienza che ricordiamo sono l’istituto superiore Francesco De Sanctis e il Palacaudium.

Gli effetti dell’ordinanza

Il sindaco  ribadisce il contenuto dell’ordinanza adottata in data odierna e, segnatamente,    ORDINA a tutti gli abitanti della zona rossa individuata dal piano stralcio della autorità di bacino individuate in R4, A4, piuttosto che AM, o che vivono in prossimità di corsi d’acqua, o che risiedono nelle località Castello, Ioffredo, Ferrari, Pirozza, di stazionare nei piani superiori della propria abitazione o se vogliono possono recarsi sino alla fine del presente allarme in via Aldo Moro presso la scuola o presso il Palacaudium che sono stati attrezzati per la notte.

I numeri da contattare

Chi è impossibilitato a raggiungere i centri di accoglienza con mezzi propri può contattare questi numeri di telefono  il Sindaco al Nr 338 2292064,  l’Ing. Fausto Pepe al nr 320 4204775, l’ing. Gabriele Lanzotti al nr 347 28540 10, il coordinatore della Protezione Civile Ernesto Noto al nr 331 2338772.

Ci auguriamo che al più presto possa cessare l’allarme, ma sarà una lunga notte.