Attualità

Cervinara: il sindaco Tangredi sollecita un incontro con il presidente dell’Asi

di  Redazione  -  30 Marzo 2018

“In considerazione” – comincia così la lettera che il sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi ha indirizzato al presidente del Consorzio Asi- “del fatto che il comune di Cervinara ha nel proprio territorio una importante quanto strategica area di sviluppo industriale, ed in considerazione anche che attualmente è in itinere la proposta di un Piano Urbanistico Comunale per la pianificazione dell’intero territorio, si chiede alla S. V. un incontro urgente per raccordare non solo i temi legati allo sviluppo industriale, ma anche l’ipotesi di applicazione per l’A.S.I. di Cervinara, di quanto previsto e disposto dalla Legge Regionale n. 19/2013 art. 8 per consentire l’insediamento di attività artigianali e comunque diverse da quelle strettamente industriali”.
Riportiamo per i nostri lettori il testo del comma 15 della citata legge:
“15. Nei piani consortili i consorzi Asi individuano aree da destinare agli insediamenti delle piccole e medie imprese e delle attività artigianali con superfici minime di 250 metri quadri coperti. I consorzi Asi, compatibilmente con le caratteristiche di ciascun agglomerato, individuano anche le aree da destinare ad attività di servizio, comprese quelle professionali, per agevolare una migliore connessione tra agglomerati industriali ed il contesto territoriale di riferimento. I piani consortili sono improntati a nuovi modelli insediativi, per l’integrazione delle funzioni produttive, sociali, commerciali e del tempo libero.”