Quantcast

Cervinara: un milione e 600mila euro per il torrente San Gennaro

Cervinara: un milione e 600mila euro per il torrente San Gennaro. Il Sindaco Caterina Lengua e il Vice Sindaco con delega ai lavori pubblici Filuccio Tangredi comunicano che il Comune di Cervinara,
di redazione
1 mese fa
3 Marzo 2021
Cervinara: un milione e 600mila euro per il torrente San Gennaro

Cervinara: un milione e 600mila euro per il torrente San Gennaro. Il Sindaco Caterina Lengua e il Vice Sindaco con delega ai lavori pubblici Filuccio Tangredi comunicano che il Comune di Cervinara, per la messa in sicurezza del territorio ed in particolare del torrente San Gennaro, beneficerà di un finanziamento complessivo di circa 1.600,000 euro

700mila euro dall’Arcadis

Di questi fondi,  700.000 euro risultano già finanziati con fondi Arcadis. I 700 mila euro vengono  destinati al rifacimento del 1° lotto del torrente San Gennaro.

A questi si i andranno ad aggiungersi ulteriori euro 904.000,00, finanziati con fondi del Ministero dell’Interno e finalizzati alla messa in sicurezza del 2° lotto.

Pertanto, ad un importo significativo già ottenuto dal Comune di Cervinara pari ad euro 700,000, andrà ad aggiungersi un’altra importante misura di finanziamento disposta dal Ministero dell’Interno.

Questo finanziamento  consentirà un intervento, atteso da svariati decenni, di messa in sicurezza e di prevenzione del rischio idrogeologico per il nostro territorio. Tassello dopo tassello, finanziamento dopo finanziamento, a Cervinara continua un’importante opera di messa in sicurezza del territorio.

Torrente San Gennaro

Il torrente San Gennaro rappresenta uno di quei corsi d’acqua che, quando piove troppo, fa venire il batticuore agli amministratori. Si teme la sua esondazione ed il ripristino del letto naturale. Operare un intervento complessivo vuol dire effettuare una straordinaria opera di messa in sicurezza.

Purtroppo, come spesso sottolineiamo su questa testata, i comuni non hanno fondi sufficienti per interventi complessivi. Possono elaborare progetti e chiedere finanziamenti a vari. Passaggi che rappresentano, senza dubbio, delle perdite di tempo prezioso.

Cervinara su questo fronte, però, da anni non perde un colpo. Appena si apre un bando riesce a presentare progetti credibili che sfociano nel finanziamento finale. La notizia di oggi non fa altro che confermare questo trend positivo iniziato nel 2010 con la prima giunta, guidata dall’allora sindaco Filuccio Tangredi.

Temi di questo post