featured

Coach Parrillo protagonista di un seminario all’Università di Salerno

Coach Parrillo protagonista di un seminario all’Università di Salerno

Coach Parrillo protagonista di un seminario all’Università di Salerno. Si svolgerà domani, mercoledì 19 ottobre (ore 11.30) all’Università di Salerno il seminario “Il basket come modello educativo tra inclusione sociale ed evoluzione tattica”

Carriera dedicata al basket

.Il seminario vedrà protagonista il coach caudino Adolfo Parrillo. Classe 1967, con in tasca un diploma ISEF, Parrillo ha dedicato la sua carriera al basket. Dal 1984, appena sedicenne, al 2005 ha giocato con Juve Caserta, Basket Morcone, Portorosa Palermo, Nuovo Basket Afragola, Trani Basket,Capri Basket, Pallacanestro Casertana, Magic Team Benevento, Basket Casagiove, BasketClan Caserta, Basket S. Agnese, Basket Valle Caudina.

Nel 2006 – appena terminata l’attività agonistica – il cestita di Moiano ha iniziato una lunga e tuttora attiva carriera da capo allenatore, iniziata sulla panchina del Basket Valle Caudina, e proseguita con Fiamma Basket, Pallacanestro Città di Airola,Basket LionsBisceglie, Pallacanestro Benevento, BasketSarno, Pallacanestro Maddaloni, Basket Cedri San Nicola la Strada, ArechiSalerno. Attualmente capo allenatore e direttore tecnico della Miwa Energia Cestistica Benevento, Parrillo oltre che cestita e tecnico è stato anche dirigente sportivo: a lui il grande merito di aver impiantato, in un territorio povero di opportunità sportive, il primo centro di minibasket in Valle Caudina, nel lontano 1991.

Quell’esperimento apparentemente azzardato si è trasformato negli anni in una realtà sportiva che oggi vanta 150 giovani atleti ed atlete, attivi in diversi campionati regionali. Un’esperienza ultratrentennale con la palla a spicchi, nella triplice veste di cestista, coach e dirigente.

Grazie a questo background Parrillo discuterà con gli altri invitati di temi come l’educazione attraverso lo sport, lo spirito di squadra, l’evoluzione tattica della pallacanestro, l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati, le difficoltà gestionali quotidiane per le società sportive del territorio campano.

Il seminario sarà introdotto da Maurizio Merico (professore associato di Sociologia dell’Educazione per le Attività Motorie Sportive) e moderato da Mario Tirino (ricercatore e docente di Media Comunicazione Sport), anch’egli caudino di Airola.

Sono previsti gli interventi di Michele Zullo (presidente della Miwa Energia Cestistica Benevento), e di Gaetano Raiola (professore associato di Teorie, Metodi e Valutazione dello Sport), e un saluto video di Salvatore Parrillo, figlio del coach, playmaker con un passato in Nazionale e attualmente in forze al Latina Basket (serie A2).

Lavori dedicati a Mimmo Maiello

Mario Tirino e Adolfo Parrillo hanno annunciato che il seminario sarà dedicato alla memoria dell’indimenticato Emilio “Mimmo” Maiello, che ha dedicato la sua intera vita allo sport e ai giovani e che ci ha lasciati troppo presto.

Il seminario rientra nel ciclo “Sport Educazione Società” organizzato dai docenti Maurizio Merico, Gaetano Raiola e Mario Tirino, nell’ambito delle attività formative della Laurea Magistrale in “Management delle Attività Sportive e Motorie per il Benessere Sociale”, afferente al Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Ateneo salernitano.