Come si cura il castagno: se ne parla a San Martino

9 Ottobre 2015

Come si cura il castagno: se ne parla a San Martino

Il castagno si cura con le onde elettromagnetiche. Si presenta domani, Sabato 10 ottobre 2015, ore 16,00, presso il Palazzo Ducale di San Martino Valle Caudina (AV) lo studio promosso con il contributo della regione Campania che vede coinvolte l’Università Federico II, quella di Cassino e l’azienda agricola Selva del Duca. I castagneti sono minacciati da importanti emergenze fitosanitarie. In particolare, l’infestazione del cinipide si è ormai estesa alla quasi totalità del territorio italiano e rappresenta una vera e propria calamità per i castagneti campani. In aggiunta ai trattamenti di risanamento ad azione insetticida (chimici, biologici) o meccanica (rimozione delle parti colpite) il progetto si propone di sperimentare una nuova tecnologia disinfestante, basata sull’utilizzo delle microonde, cioè radiazione elettromagnetica ad alta frequenza non ionizzante. Il convegno dal titolo “Microonde per la disinfestazione del Castagno”Vedrà la partecipazione del sindaco di San Martino Pasquale Ricci, sindaco di San Martino, di Giovanni Pignatelli della Leonessa titolare dell’azienda agricola sammarinese partner del progetto, di Filippo Diasco responsabile delle politiche agricole e forestali della Regione campania, Luca Beatrice presidente del Gal Partenio, Davide della Porta, presidente dell’associazione castanicoltori campani. I risultati degli studi saranno presentati dal prof. Antonio Pietro Garonna, del dipartimento di agraria della Federico II, dalla prof.ssa Rita Massa, responsabile scientifico del progetto Midicast e i proff. Gaetano Panariello, Marco Donald Miglione dell’univerità di cassino. Le Conclusioni saranno affidate al presidente del consiglio regionale Rosetta D’Amelio

Continua la lettura