Cronaca

Coppia denunciata per gestione dei rifiuti non autorizzata

Coppia denunciata per gestione dei rifiuti non autorizzata

Coppia denunciata per gestione dei rifiuti non autorizzata. “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata”: è questo il reato di cui dovrà rispondere una coppia di origini romene, fermata dai Carabinieri a Castelfranci a bordo di un autocarro carico di rifiuti ferrosi.

L’attività rientra in una serie di servizi della Compagnia dei Carabinieri di Montella, finalizzati all’accertamento di reati connessi alla tutela  dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, al contrasto dello smaltimento e del trasporto illecito di rifiuti e sostanze inquinanti.

Il controllo, da parte dei Carabinieri della locale Stazione, ha permesso di verificare che i predetti stavano effettuando il trasporto di materiale ferroso senza essere in possesso di alcuna autorizzazione o iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Rifiuti, necessaria per effettuare la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti di ogni genere.

Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, entrambi i soggetti sono stati proposti per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

L’autocarro con circa 10 quintali di rottami ferrosi di vario genere, è stato sottoposto a sequestro.È stato inoltre richiesto l’intervento di personale dell’ARPAC per la classificazione dei rifiuti.

Sono in corso accertamenti per individuare il luogo dove sono stati prelevati i rottami ferrosi nonché i siti dove sarebbero stati poi smaltiti.