Quantcast
Attualità

Coronavirus: ancora tre giovani denunciati a Cervinara, senza vergogna

di  Redazione  -  21 Marzo 2020

Mentre una famiglia, da ieri sera, sta vivendo con il fiato sospeso, mentre un intero paese non nasconde il timore del responso, c’è ancora a Cervinara chi gira allegramente per le strade, come se nulla fosse, come se con il loro maledetto comportamento non generassero seri pericolo.

I carabinieri della stazione di Cervinara, al comando del maresciallo Contini, hanno denunciato ancora tre persone. Tutte e tre giovanissime, che ne andavano in giro allegramente, a ridosso di piazza Municipio.

Non sappiamo più come commentare questi atteggiamenti folli e criminali allo stesso tempo. Le forze dell’ordine fanno l’impossibile ma sembra non esserci verso per fermare queste persone.

In soli tre giorni, i denunciati sono stati ben 13, e chi sa quanti hanno scampato ai controlli. Persone sorde ad ogni appello e senza alcuna sensibilità perché il loro maledetto menefreghismo mette a rischio la vita dei più deboli, anziani, immunodepressi e malati. Una situazione che non può essere giustificato da niente e da nessuno.

Restate in casa e tenete i vostri figli in casa e vergognatevi, siete inqualificabili!