Quantcast
valle caudina

Corse clandestine in pieno centro, 4 giovani nei guai

di  Redazione  -  30 Maggio 2020

I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, nell’ambito  di attività info/investigativa scaturita a seguito di un sinistro stradale avvenuto in Dugenta (BN) lo scorso 02 febbraio, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento quattro persone. I quattro sono accusati  del reato di organizzazione e partecipazione a competizione in velocità non autorizzata con veicoli a motore.

Nel dettaglio, la minuziosa attività posta in essere dai militari dell’Arma di Dugenta, ha permesso di accertare che i quattro, tutti originari di comuni confinanti e di età compresa fra i 20 e 28 anni, avevano dapprima organizzato e poi posto in essere, nel tardo pomeriggio, una gara in velocità non autorizzata in pieno centro abitato utilizzando le rispettive autovetture.

Uno dei gareggianti, alla guida del proprio veicolo, perdeva il controllo e tamponava violentemente un veicolo in sosta sulla pubblica via. Lo stesso soggetto, in conseguenza delle ferite riportate a seguito del violento impatto, faceva ricorso alle cure mediche presso l’ospedale di Sant’Agata de’ Goti (BN) dove riportava una prognosi di 6 (sei) giorni. Sono in corso ulteriori verifiche al fine di poter applicare anche l’adozione di  provvedimenti di natura amministrativa.