Politica

Cronaca: laboratorio di fuochi proibili in soggiorno, un arresto

di  Redazione  -  29 Novembre 2019

Cronaca.  I militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Caserta hanno fatto irruzione in un appartamento di Vitulazio dove hanno sorpreso C.M. quarantunenne mondragonese, con precedenti specifici, intento a confezionare artigianalmente migliaia di artifizi pirotecnici di vario genere e pericolosità, in dispregio delle più elementari forme di sicurezza, grazie ad un laboratorio improvvisato nel soggiorno. Sequestrati migliaia di ordigni già confezionati, unitamente alle attrezzature e ai semilavorati pronti per l’assemblaggio.

Con l’approssimarsi delle festività natalizie, le Fiamme Gialle casertane hanno intensificato le attività di controllo del territorio ed il monitoraggio di soggetti già gravati da precedenti specifici, con particolare riguardo al settore della fabbricazione illegale di fuochi d’artificio. Dopo il sequestro di un’intera fabbrica abusiva allestita nella provincia di Latina effettuato nello scorso mese di ottobre, i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Caserta hanno individuato un altro opificio clandestino predisposto all’interno di un appartamento in una palazzina IACP a tre piani interamente abitata e sita nella periferia di Vitulazio.