Quantcast

Cronaca: profondo dolore per la morte del brigadiere Vozza a soli 39 anni

Cronaca: profondo dolore per la morte del brigadiere Vozza a soli 39 anni. Un giorno grigio in tutti i sensi questo, da dimenticare presto, perché grande è stato il dolore
di redazione
4 mesi fa
9 Gennaio 2021

Cronaca: profondo dolore per la morte del brigadiere Vozza a soli 39 anni. Un giorno grigio in tutti i sensi questo, da dimenticare presto, perché grande è stato il dolore. Si terranno domani le esequie  del brigadiere del nucleo operativo della compagnia dei carabinieri di Marcianise, Stanislao Vozza, deceduto all’improvviso questa mattina a soli 39 anni nella sua abitazione di  Macerata Campania.Vozza lascia la moglie Pasqualina Riccio e tre figli Maria Francesca, Carmen e il piccolo Antonio, i genitori e le due sorelle.

Diretta facebook per le esequie

La messa esequiale per il carissimo Stanistalo Vozza, verrà trasmessa in diretta Facebook, alle ore 16, per dare la possibilità a tutti di partecipare. La nostra Chiesa ha la predisposizione di 90 posti, causa COVID, saranno riservati ai parenti e le forze dell’ordine.

Tragedia questa mattina a Caturano, via San Lorenzo, frazione del comune di Macerata Campania (Ce). Un sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri di 39 anni, Stanislao Vozza è deceduto poco dopo essere rientrato a casa dal turno di lavoro.

Si era appena messo il pigiama per poi andare a dormire, quando ha accusato un malore, dopo aver poggiato la testa sul cuscino. Sono stati momenti davvero drammatici, la moglie ha immediatamente chiamato i soccorsi e anche i carabinieri.

Intanto il 39enne aveva perso i sensi. Gli operatori del 118, giunti sul posto, hanno tentato di rianimarlo in tutti per molti minuti, con il massaggio cardiaco. Ma non c’è stato nulla da fare. Il cuore ha cessato di battere e non ha risposto a nessuno stimolo.

Moglie e tre figli

Prestava servizio alla compagnia dei carabinieri Marcianise, Stanislao Vozza, prossimo ai 40 anni, li avrebbe compiuti entro questo mese, originario di Casagiove. Lascia la moglie Pasqualina e 3 figli.

Sul posto sono arrivati subito anche i colleghi e gli ufficiali della sua compagnia. Era molto stimato e rispettato. Svolgeva il suo lavoro con tanta abnegazione e non poca umanità.

Familiari e colleghi anno sperato fino all’ultimo che si potesse riprendere. Purtroppo, non c’è stato proprio nulla da fare. Un dolore grandissimo, piangono due comunità, Caturano, dove aveva realizzato una splendida famiglia e Casagiove dove era cresciuto.

Vicenda drammatica

Si tratta di una vicenda drammatica che svela anche le situazioni di forte stress a cui, in questi mesi sono sottoposti coloro che devono tutelare la nostra sicurezza. Sarebbe bene tenerne conto nell’ambito di tutte le nostre azioni.

Cronaca: profondo dolore per la morte del brigadiere Vozza a soli 39 anni

Le forze dell’ordine, oltre ai tanti doveri di sempre. Da febbraio devono tutelare anche il rispetto delle norme anticovid, incontrando non poche difficoltà e resistenze. Tanti servizi straordinari in cui si espongono anche al rischio del contagio.

Temi di questo post